mercoledì 30 marzo 2011

vita


ci sono giorni, molti giorni, in cui ti senti come uno che si tuffa da un trampolino e nuota nuota nuota dal fondo della vasca verso la superficie, deve respirare e uscire fuori all'aria aperta.
e allora usi le braccia, la testa verso l'alto, verso il bianco della superficie....
ovvio, hai anche un pò di ansia o angoscia per la sopravvivenza.....ma senti che sei vivo!
e le ultime bracciate prima di sbucare fuori ti riempiono il cuore....sei fuori,sei libera, ce l'hai fatta!!!
ecco,anche se l'idea forse non rende propriamente, oggi son così ( ma senza l'ansia da soffocamento!!hihihi), ho voglia di respirare e di sentire scorrere velocemente il sangue nelle vene!

Nessun commento:

Posta un commento