martedì 31 gennaio 2012

iniziano i giorni della merla!


Secondo una leggenda una merla, con uno splendido candido piumaggio, era regolarmente strapazzata da Gennaio, mese freddo e ombroso, che si divertiva ad aspettare che la merla uscisse dal nido in cerca di cibo, per gettare sulla terra freddo e gelo. Stanca delle continue persecuzioni la merla un anno decise di fare provviste sufficienti per un mese, e si rinchiuse nella sua tana, al riparo, per tutto il mese di gennaio, che allora aveva solo 28 giorni. L'ultimo giorno del mese, la merla pensando di aver ingannato il cattivo gennaio, uscì dal nascondiglio e si mise a cantare per sbeffeggiarlo. Gennaio si risentì talmente tanto che chiese in prestito tre giorni a Febbraio e si scatenò con bufere di neve, vento, gelo, pioggia. La merla si rifugiò alla chetichella in un camino e lì restò al riparo per tre giorni. Quando la merla uscì, era sì salva, ma il suo bel piumaggio si era annerito a causa del fumo e così rimase per sempre con le piume nere.

qua tutti aspettano la neve!!!arriverà???

domenica 29 gennaio 2012

wok&sushi






da brava curiosona di mangime, dopo la gita a Ferrara si è provato anche questo.
Nasce da una mente grandiosa questo "fast food" all'orientale, non particolarmente gioioso nell'ambiente ma con comode poltroncine!
ti permette di uscirne fuori che puzzi di fritto e vergognosamente gonfio!
impossibile resistere a tutti gli antipastini e alla fiammata sui wok dei cuochi ( che secondo me se la ghignano da dietro ai baffi!).
interessante notare i neofiti del genere, da come si muovono nello scegliere le pietanze e dalla "facilità" nel maneggiare le bacchette!!!
Nonostante non sia una amante sfegatata del sushi o del genere giappo-wok, devo ammettere che mi sono divertita!
il prezzo finale è stato di €21 a testa compreso il bere.....eppoi c'erano i miei adorati orsetti gommosi che mi han fatto tornare subito a casa!

sabato 28 gennaio 2012

gita a Ferrara









altro che Thailandia, India, Oman ed esotismo caldo!
i fortunati li lasciamo a bagno in mezzo a verdi o bianche acque......(SIG SIG)
essendo inverno, essendo in ferie, essendo che c'è la voglia di conoscere e immergersi nella cultura.....abbiamo deciso di fare una piccola gita fuori porta, nella città estense.
Patria del cappellaccio di zucca e della salama da sugo
del pampepato
di DUATI
città che ospita un coloratissimo festival di mongolfiere
madre del primo museo italiano di arte ebraica
città amica degli artisti di strada e delle biciclette
Io e doraimon, dopo aver preso il regionale CERVIA-RAVENNA cambio FERRARA, ci siamo diretti verso il Palazzo dei diamanti per la mostra che stava per finire.
Usciti, pranzo da Colombina, giro nel ghetto e poi verso il palazzo Schifanoia.
Perdersi fra le stradine è sempre bello perchè ti fa perdere il senso di dove ti stai trovando, ti costringe ad alzare il naso e a guardarti meglio intorno, scoprendo dettagli curiosi e per nulla scontati.
Purtroppo il clima è stato un pò avverso, per cui abbiamo dovuto anticipqare il rientro a Cervia, sempre in treno, ma prima foto ricordo e pampepato!

malattia

mercoledì 18 gennaio 2012

tombola della merda







cosa sarà mai questa tombola con un titolo così scurrile?
semplicemente quella che molti chiamano tombola del riciclo.....qua in Romagna che siamo grezzi, la si chiama così.
Ovviamente ogni partecipante è obbligato a portare oggetti che in casa propria non hanno senso di esistere, che non trovano collocazione o che rappresentano ricordi da cestinare.
mettili intorno a un tavolo, dolci e parti della calza della befana come compagnia.....e il gioco è fatto!
e la cosa divertente non è vincere ( che è tragico arrivati alla tombola!), ma vedere la smorfia di disgusto o di allegria dell'amico che scarta il regalo.
Il bello di sta tombola è che, una frase di disgusto non provoca alcuno scalpore, lo scartare e il denigrare il regalo non ferisce chi lo ha portato....anzi, aumenta la propria gratificazione per essersi liberato dell'ennesima ciofeca!
quante cose superflue riempiono le nostre case!
quanto spazio inutile potrebbe essere liberato in favore di oggetti con un senso più profondo!
questo è uno degli altri aspetti di questa tombola.......

discount MALVA cassa 6




EURO
minigallette 1,39
panbauletto 0,85
farina 00 0,49
tovaglioli 0,99
gastronomia 0,60
pompelmo rosa 1,40
porri 0,11
finocchiella 0,11
cavolo cappuccio 0,51
carote 0,33
ananas 0,80
ortofrutta 0,99
farro soffiato 1,69
petto tacchino 1,95
yogurt nat. 0,23
yogurt nat. 0,23
robiola 100g 0,79

totale 13,46

n.pezzi 17
scontr.fiscale 42
16/1/12 18:49

arrivederci e grazie

lunedì 16 gennaio 2012

l'epifania tutte le feste ( e le calorie) si porta via?????






ebbene sì.
nonostante abbia fatto una dieta disintossicante pre natalizia (grandissimo errore!!!!!), mi ero ripromessa che avrei mangiato pochi dolci e sarei stata comunque sobria, per poter riprendere di slancio e in attività l'anno nuovo.
Ma non ce l'ho fatta!
La mia forza di volontà è stata annientata da pietanze di ogni genere e di ogni portata calorica.
Non ho osato guardare la bilancia, ma perchè si mangia così bene quando a preparare sono nonni e genitori?
e perchè si mangia ogni tipo di alimento a qualsiasi ora se si sta in compagnia?
e perchè non insorgono sensi di colpa?
non lo so, ma vi giuro che la GOLA è il mio peccato preferito e credo che debellarlo sarà impossibile in questa vita.

amen

faccie da 2012
























31/12/11

evvai....questo blog è un pò sonnolento!
ha bisogno di un restyling o di un cambio di tendenza!
intanto vi auguro buon anno in ritardo e spero che lo abbiate trapassato insieme alle persone a voi più care.
io sono andata in collina a Cesena insieme ad amici....il mio primo capodanno al ristorante!
dai, a 32 anni suonati potevo permettermelo, e poi un menù a 38 euro tutto compreso!!!
il menù è stato davvero invitante, insolito per una trattoria di collina.
mi aspettavo tagliatella al ragù, coniglio o rotolo di qualche animale rustico....e invece son stata piacevolmente sorpresa da:


vellutata di zucca con crostini caldi, pancetta e cipollina











gnocchetti di farina con ricotta fresca e pancetta













cappellacci di porcini fatti con farina di castagne e adagiati su vellutata di champignon












roastbeef con balsamico e finocchio













tortino di patate con palla di spinaci e maialino al latte














ah, poi c'era un fantastico dolce di cioccolato fuso intorno con colata lavica di mascarpone.....siccome era troppo buono ed io troppo golosa, non son riuscita a fotografarlo!!!hihihi
slurp!!!